martedì 5 giugno 2012

Il nostro omaggio a Massimo, umile ma onesto, al Piccolo Teatro Troisi di Giuseppe Gifuni (VIDEO)

Giuseppe Gifuni ha due passioni infinite: Massimo Troisi e il teatro. E la cosa più bella è che sono passioni fini a se stesse, che costano sacrifici e sforzi immensi ripagati con la loro semplice continuazione. Una ha alimentato l'altra: l'incontro e l'amicizia con Massimo ha legato indissolubilmente Giuseppe al teatro. Qui trovate una mia intervista a lui realizzata da me anni fa, in due parti: http://www.youtube.com/watch?v=XDtq1nRtUw8 (PRIMA PARTE), http://www.youtube.com/watch?v=p96W5a4lnWs (SECONDA PARTE). A questa rimando per conoscere meglio, qualora lo vogliate, la storia sua e quella dell'amicizia con il Nostro.

Qui desidero invece spendere due parole sul Piccolo Teatro Massimo Troisi, voluto da Giuseppe, realizzato con caparbia e, ancora una volta, tanta passione. Un luogo speciale, magico, dove Massimo viene fuori da ogni locandina, da ogni foto affissa ai muri, da ogni tavola del palcoscenico. Lui ha iniziato da una pedana simile prima all'oratorio della parrocchia di Sant'Anna e poi al Centro Teatro Spazio. Pedana che rappresenta il grado zero del teatro, impareggiabile fonte di aggregazione e socialità, sempre più rara al giorno d'oggi. Anni addietro abbiamo provato ore e ore su palchi scarni, "umili ma onesti". Ricordo con grande gioia quei momenti e quelle esperienze.
Quando Giuseppe mi ha invitato per un piccolo intervento nell'ambito di una sua kermesse comica organizzata per l'anniversario del 4 giugno, proprio al Piccolo Troisi, l'emozione non mi ha impedito come altre volte di dire subito sì. Emozione che traspare lampante dal video che trovate ai piedi del post. E devo dirgli ancora una volta grazie per averci dato l'occasione per ricordare ennesimamente Massimo alla nostra e alla sua maniera, con semplicità e divertimento. E per avermi fatto ricordare ancora una volta (non che ce ne fosse bisogno, ma un ripasso non fa mai male) la bellezza e l'unicità dell'equazione passione=emozione.

Cristiano

                                

1 commento:

  1. Giuseppe Gifuni5 giugno 2012 18:30

    mi sorprendi sempre..non puoi capire la gioia che mi hai dato con questo piccolo "x me" grande articolo, in un momemento che mi sono sentito triste x non esserci alla trasmissione "Poeta per amico" condotta da Enzo Decaro.. ma l'importante che si ricorda Massimo, poi ricordato da Decaro "amico" e parte della Smorfia di un successo strepitoso!!! ne sono felice.. grezie Cristiano sei il "Massimo"

    RispondiElimina

"Ricordati che..." puoi commentare! Scrivi la tua riflessione riguardo al post.